Domenica 05 Dicembre21:00:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un riminese e un cesenate nel casolare con un tesoretto di banconote false, ben 16.000 euro: colti sul fatto dalla Polizia

Cronaca Rimini | 07:26 - 26 Agosto 2017 Un riminese e un cesenate nel casolare con un tesoretto di banconote false, ben 16.000 euro: colti sul fatto dalla Polizia

Un 57enne italiano, residente nel riminese, è stato arrestato assieme a un 71enne del cesenate per il reato di spendita di banconote falsificate in concorso. I due avevano un tesoretto di banconote false da 50 e 100 euro per un totale di 16.000 euro. Un mese fa il 57enne era stato fermato nel cesenate, dopo aver cercato di pagare in un negozio proprio con del denaro non risultato 'genuino': la Polizia lo ha iniziato a monitorare, scoprendo gli incontri con il 71enne in un casolare appartenente a quest'ultimo, sito nella campagna cesenate. Così mercoledì gli agenti hanno colto sul fatto i due mentre maneggiavano il denaro falso: il 57enne aveva portato una busta con 10.000 euro, altri 6000 erano nascosti all'interno del casolare. Per entrambi i soggetti sono scattate le manette.

< Articolo precedente Articolo successivo >