Luned́ 29 Novembre03:32:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

E' morto magrebino accoltellato per 100 euro in via Bassi: l'aggressore ora in carcere per omicidio

Cronaca Rimini | 18:02 - 25 Agosto 2017 E' morto magrebino accoltellato per 100 euro in via Bassi: l'aggressore ora in carcere per omicidio

Un tunisino di 41 anni si era consegnato ad un agente di polizia penitenziaria per aver accoltellato un altro nordafricano domenica scorsa in uno stabile abbandonato, in via Bassi a Rimini: questo pomeriggio è stato arrestato perchè il magrebino aggredito è morto stamattina in ospedale, per la ferita riportata nella lite tra i due, scoppiata per un debito di 100 euro. Il tunisino, regolare in Italia perchè sposato con un'italiana, è stato fermato dalla squadra Mobile della questura di Rimini su ordine del Sostituto Procuratore Davide Ercolani, come indiziato di delitto. L'accusa è omicidio aggravato da futili motivi: il tunisino si trova ora in carcere.

< Articolo precedente Articolo successivo >