Giovedý 21 Ottobre01:18:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: "Pezzi di m** tanto domani sono fuori", francese aggredisce poliziotti. Bloccato con lo spray al peperoncino

Cronaca Rimini | 11:35 - 19 Agosto 2017 Rimini: "Pezzi di m** tanto domani sono fuori", francese aggredisce poliziotti. Bloccato con lo spray al peperoncino

Resistenza, oltraggio, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale. Un 43enne francese ha dato spettacolo nella notte appena trascorsa. La Polizia è intervenuta all'esterno di una nota discoteca del Lungomare Tintori di Rimini. Un avventore ha fermato i poliziotti indicando un acceso diverbio che si stava consumando all'esterno del locale. Il 43enne era stato allontanato perché aveva atteggiamenti molesti verso gli altri clienti. Una volta all'esterno l'uomo aveva cercato di rientrare finendo per litigare pesantemente con gli addetti alla sicurezza. Alla vista della Polizia il francesce non ha abbassato la cresta ma ha continuato ad avere atteggiamenti intimidatori e di sfida. Dopo essersi tolta la maglia e averla gettata contro un agente, ha invitato i poliziotti al contatto fisico. L'agente ha restituito la polo ma il 43enne ha ripetuto il suo gesto, gettandogliela nuovamente sul viso. Poi ha continuato ad insultare i presenti "Pezzi di m***, andate a ***, teste di ***, vi ammazo, tanto domani sono fuori".

Inutili i tentativi degli agenti di riportarlo alla calma. L'uomo ha anche provato a strappare i rami di una pianta, ha preso a pugni il bancone del bar esterno, ha impugnato un bicchiere di vetro cercando di lanciarlo contro la Polizia.

A quel punto gli agenti hanno usato lo spray al peperoncino per avere ragione delle intemperanze del francese. Una volta bloccato e trascinato verso l'auto di servizio, ha continuato ad agitarsi e a scalciare colpendo anche un agente alle gambe. 

Una volta in Questura è stato arrestato per resistenza, oltraggio, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale.

< Articolo precedente Articolo successivo >