Giovedì 21 Ottobre00:56:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Molestie ai clienti del bar, evasione dai domiciliari e Carabinieri minacciati con il coltello: nigeriano in carcere

Cronaca Cattolica | 19:34 - 11 Agosto 2017 Molestie ai clienti del bar, evasione dai domiciliari e Carabinieri minacciati con il coltello: nigeriano in carcere

Impugna un coltello e si lancia i Carabinieri, venendo però disarmato e bloccato. Un 28enne nigeriano, ai domiciliari a Cattolica, ha reagito in questo modo alla visita dei Militari, nel pomeriggio di venerdì. Il giovane era infatti finito nei guai per alcuni episodi di violazione del regime degli arresti domiciliari: in passato aveva molestato i clienti in un bar nei pressi della propria abitazione, inoltre aveva dato in escandescenze contro i Carabinieri. E' finito così ai Casetti di Rimini, accusato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, aggravando ulteriormente la propria posizione dal punto di vista penale.

< Articolo precedente Articolo successivo >