Mercoledý 20 Ottobre19:28:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dopo un tentato furto, prova a mischiarsi tra i turisti di un autobus. Ladro 'incastrato' dal bagnino

Cronaca Rimini | 16:54 - 07 Agosto 2017 Dopo un tentato furto, prova a mischiarsi tra i turisti di un autobus. Ladro 'incastrato' dal bagnino

La Polizia di Rimini ha arrestato per ricettazione e tentato furto un 39enne francese, trovato in possesso di un'ingente refurtiva, custodita in uno zaino e in un marsupio, entrambi di colore nero: due telefoni cellulari senza scheda sim, un computer portatile con sei schede di memoria, una penna usb, una fede in oro e un portamonete pieno di monetine. Determinante per il suo fermo l'intervento del bagnino di uno stabilmento balneare di un albergo di viale Regina Margherita: l'uomo ha sventato un furto tentato dal francese, che nella hall dell'hotel aveva addocchiato la borsa di una turista. Scoperto mentre cercava di portare via la borsa (con sé aveva già zaino e marsupio), si è allontanato salendo sull'autobus della linea 11. La Polizia, allertata dal bagnino, ha fatto fermare il mezzo e ha rintracciato il francese, grazie alla precisa descrizione del prezioso testimone: indossava un cappellino di paglia, una maglietta a righe orizzontali di colore verde e bermuda di jeans. Con quell'abbigliamento, riteneva di passare inosservato e di essere scambiato per un turista qualsiasi. 



Foto di repertorio

< Articolo precedente Articolo successivo >