Giovedý 28 Ottobre21:40:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mostra i documenti alla Polizia, ma nel borsello c'erano sei telefoni rubati. Nei guai due colombiani

Cronaca Rimini | 16:17 - 07 Agosto 2017 Mostra i documenti alla Polizia, ma nel borsello c'erano sei telefoni rubati. Nei guai due colombiani

Domenica pomeriggio, intorno alle 15.30, la Polizia ha scoperto a Rimini due soggetti colombiani che avevano con loro sei telefoni cellulari risultati rubati. Una pattuglia li ha notati all'incrocio tra piazzale Cesare Battisti e viale Giovanni XXIII, mentre confabulavano tra di loro, posizionati in modo tale da farsi scudo l'uno con l'altro. I poliziotti hanno fatto finta di allontanarsi, per sbucare invece dalla via Tonti, dopo il giro dell'isolato, bloccando i sospetti e controllandoli. Uno dei due, sul posto con una bicicletta, ha esibito fugacemente un passaporto colombiano all'interno di un borsello. L'occhio esperto di uno degli agenti ha però notato qualcosa di strano e ha chiesto all'uomo di aprire il borsello. Dentro c'erano i telefoni. Una delle proprietarie degli smartphone è stata rintracciata e ha ottenuto la restituzione della refurtiva. I colombiani sono stati sottoposti a fermo per ricettazione.

< Articolo precedente Articolo successivo >