Venerdý 22 Ottobre00:12:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Latitante con un falso nome in hotel di Rimini, aveva aggredito e rapinato un passante in viale Ceccarini

Cronaca Rimini | 16:08 - 07 Agosto 2017 Latitante con un falso nome in hotel di Rimini, aveva aggredito e rapinato un passante in viale Ceccarini

Erano stati momenti di paura per un malcapitato riccionese, aggredito e rapinato durante la passeggiata in viale Ceccarini. La Polizia di Rimini ha rintracciato uno dei responsabili: un 37enne originario del Kosovo, che aveva colpito il malcapitato con un violento pugno al collo. Con quest'ultimo a terra, un complice non identificato era intervenuto, strappando al collo dell'aggredito una catenina d'oro. Il kosovaro, clandestino e senza fissa dimora, è stato rintracciato presso un hotel di viale Regina Margherita, dove si era registrato sotto falso nome, con un passaporto rilasciato delle autorità albanesi. Il 37enne è ora recluso ai Casetti di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >