Domenica 24 Ottobre05:12:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I Centri di buon vicinato di Riccione in festa, mentre il Comune prepara l'istituzione degli 'amici di quartiere'

Attualità Riccione | 14:12 - 07 Agosto 2017 I Centri di buon vicinato di Riccione in festa, mentre il Comune prepara l'istituzione degli 'amici di quartiere'

Decoro e manutenzione delle aree verdi o delle attrezzature comunali ma anche occasioni per trascorrere momenti di socializzazione. I centri di Buon Vicinato non mancano di organizzare iniziative e momenti di svago anche in questa stagione estiva. La Giunta, confermando piena disponibilità a incentivare e stimolare il consolidamento di occasioni di attivismo sociale in collaborazione con il pubblico, nei giorni scorsi ha partecipato alle feste programmate dai nonni riccionesi in vari centri di Buon Vicinato. L’ultima si è svolta domenica sera al Parco dei Sette Nani, dove le danze hanno preso il via con una cena a base di fagioli, carne alla griglia e l’immancabile piadina. Nel week di venerdì e sabato, 4 e 5 agosto, al “Buon Vicinato Bocciofila Insieme” del quartiere Fontanelle si sono susseguiti momenti di divertimento dedicati ai più piccoli con mercatini e animazioni, seguiti da cene con menù rigorosamente a base di pappardelle al cinghiale, e tagliatelle. 


“ La vitalità e la voglia di stare assieme- commenta Laura Galli, Assessore ai Centri di Buon Vicinato – da parte dei gruppi e delle persone, non solo anziane, ma anche famiglie e giovani, costituiscono il segno tangibile della energia e della voglia dei nostri concittadini di uscire da casa a cercare buona compagnia. I quartieri, come detto in campagna elettorale, saranno le nostre sentinelle così da rispondere alle esigenze del territorio. Abbiamo dato vita, nello specifico, ad un Assessorato alla Socialità nei Quartieri, a fianco del quale istituiremo la figura degli Amici di Quartiere, punti di ascolto, facilitatori e promotori dell’utilizzo di spazi comunali, oltre che riferimento per l’erogazione di servizi decentrati. Nei prossimi giorni avvierò i primi incontri per la loro individuazione”. 

< Articolo precedente Articolo successivo >