Giovedý 28 Ottobre08:09:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scoperto dopo furto, convince il personale a lasciarlo andare. Dopo pochi giorni torna a rubare nello stesso supermercato

Cronaca Rimini | 14:57 - 05 Agosto 2017 Scoperto dopo furto, convince il personale a lasciarlo andare. Dopo pochi giorni torna a rubare nello stesso supermercato

Venerdì a Rimini un 20enne di origine albanese è stato arrestato per furto aggravato. Il giovane ha tentato un furto in un supermercato: è stato fermato nella corsia riservata all'uscita senza acquisti, con una sacca in cui nascondeva un libro e delle bevande prelevati dagli scaffali. Con sè il 20enne aveva anche due telefoni cellulari sui quali sono in corso degli accertamenti: potrebbero essere stati rubati. Dagli accertamenti della Polizia è emerso che il giovane aveva compiuto un tentativo di furto, nello stesso supermercato, a inizio settimana: in quella circostanza aveva implorato il personale di sorveglianza di lasciarlo andare, pagando il conto di quanto rubato sugli scaffali, per evitare l'intervento delle forze dell'ordine.

< Articolo precedente Articolo successivo >