Sabato 30 Maggio15:54:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prende negoziante per il collo poi scappa, tentata rapina in Viale Regina Elena a Rimini

Cronaca Rimini | 18:45 - 03 Agosto 2017 Prende negoziante per il collo poi scappa, tentata rapina in Viale Regina Elena a Rimini

Ha afferrato al collo un commerciante intimandogli di consegnare l’incasso. E’ quanto accaduto ieri sera in un negozio di pelletteria viale Regina Elena a Rimini. Erano circa le 20.30 quando due giovani, stranieri, sono entrati nell’esercizio commerciale e uno di loro è improvvisamente saltato al collo del proprietario intimandogli di aprire la cassa. Una signora presente ha cercato di intervenire in difesa del malcapitato, riuscendo a far mollare la presa al rapinatore mentre il secondo individuo si è prodigato a soccorrere il proprietario caduto a terra. Poi entrambi si sono allontanati, inseguiti dal negoziante che è riuscito a raggiungere solo quello che non aveva partecipato alla rapina. Questi ha raccontato che il responsabile del tentato colpo era un suo parente e che aveva agito così perché era in preda ai fumi dell’alcol. Sul posto sono tempestivamente giunti gli agenti del reparto prevenzione crimine della polizia che hanno cercato di ricostruire l’accaduto e di farsi fornire una descrizione del malvivente, del quale riuscivano a risalire al profilo facebook e quindi a dargli un volto ben preciso. Di lì il via alle ricerche che, poco dopo le 22, hanno dato esito positivo. Una pattuglia ha infatti incrociato un giovane perfettamente corrispondente, sia come tratti somatici sia come abbigliamento indossato, alla persona ricercata. Fermato e portato in questura per gli accertamenti il giovane è stato arrestato e portato nel carcere dei Casetti a disposizione dell'autorità giudiziaria.