Domenica 24 Ottobre09:08:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Zaino sospetto trovato dagli agenti, all'interno materiale informatico per un valore di 17.500 euro. Proprietario li ringrazia

Cronaca Rimini | 17:19 - 01 Agosto 2017 Zaino sospetto trovato dagli agenti, all'interno materiale informatico per un valore di 17.500 euro. Proprietario li ringrazia

Era convinto che lo zaino gli fosse stato rubato dalla propria autovettura, al contrario lo aveva dimenticato lui stesso tra le macchine sul lungomare. Finale a lieto fine per un manager olandese il cui prezioso oggetto è stato, per sua fortuna, ritrovato dalla polizia. E’ accaduto nella giornata di domenica quando gli agenti delle volanti, nel corso di un servizio di controllo, hanno notato tra le vetture parcheggiate uno zaino sospetto. Dopo aver adottato tutte le procedure  di sicurezza i poliziotti hanno appurato che al suo interno era presente materiale informatico del valore di circ a17.500 euro. Gli ulteriori e più approfonditi accertamenti, svolti dal personale della divisione anticrimine, hanno poi permesso di individuare il proprietario dello zaino, un manager olandese di un’azienda che nei Paesi Bassi produce piccole parti meccaniche di precisione. L’uomo, che ha espresso ai poliziotti grande gratitudine per aver ritrovato il materiale, non ha nascosto il proprio stupore per l’accaduto perché convinto lo zaino gli fosse stato sottratto dall’automobile. 

< Articolo precedente Articolo successivo >