Giovedý 21 Ottobre02:17:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuova rotatoria Valentini, a settembre il via ai lavori in un punto chiave della viabilità di Rimini

Attualità Rimini | 11:19 - 01 Agosto 2017 Nuova rotatoria Valentini, a settembre il via ai lavori in un punto chiave della viabilità di Rimini

Dopo essere stati aggiudicati sono in procinto di partire i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria sulla S.S. 16 in prossimità dello stabilimento Valentini e collegamento con la Via Aldo Moro.

Subito dopo la pausa estiva infatti sono in programma i primi lavori propedeutici all’intervento vero e proprio previsto per la fine di settembre con cui, come noto, saranno realizzate le parti A e B dell’intero progetto che prevedono la realizzazione di due nuove rotatorie (una sulla SS 16 di collegamento allo stabilimento Valentini e raccordo con via Cerasolo, l’altra su via Aldo Moro - via di Mezzo) nonché la costruzione di un nuovo ponte sul canale Ausa che collegherà tra loro le due opere.

Installazione dell’area di cantiere, bonifica bellica, interventi sui sottoservizi i primi interventi. Proprio tra questi ultimi da segnalare la posa in occasione dei lavori per la realizzazione della nuova rotatoria su via Aldo Moro di una parte della Condotta Sud prevista dal III stralcio dei lavori del Psbo.

I tempi contrattuali per la fine di questo intervento aggiudicato al raggruppamento di imprese guidate in veste di capogruppo dalla Cooperativa Braccianti Riminese e di cui fanno parte la Pesaresi Giuseppe spa, la Progetto Segnaletica Srl, la Sampaolesi Tullio Srl,  sono stabiliti in 12 mesi, ma i tecnici dei Lavori pubblici che seguono i lavori sono fiduciosi di poter diminuire coi tempi l’impatto che i lavori avranno sulla viabilità del tratto di Statale 16 interessato.

Da ricordare come oltre ai due interventi al via, l’intero progetto prevede una terza parte, l’intervento denominato “C”, con cui si provvederà alla realizzazione di un sottopasso carrabile alla S.S. 16 “Adriatica”, costituito da una piccola rotatoria posta lato mare della SS16, dalle rampe di raccordo del sottopasso alla rotatoria ed alla via Tosca e da una corsia di accelerazione ed una di decelerazione che collegano la rotatoria alla S.S.16 “Adriatica”.

< Articolo precedente Articolo successivo >