Lunedý 18 Ottobre18:57:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Periodo d'oro per la nautica adriatica, fatturato in aumento, i dati di Cna Rimini

Attualità Rimini | 10:09 - 01 Agosto 2017 Periodo d'oro per la nautica adriatica, fatturato in aumento, i dati di Cna Rimini

Vento in poppa per la nautica adriatica. Il fatturato delle imprese è tornato ai livelli del 2008, che sembravano irraggiungibili. E il nuovo clima di fiducia ha spinto molte aziende a partecipare al prossimo Salone di Genova, la più importante vetrina del settore. A registrarlo è la CNA Rimini che associa, insieme alle CNA del versante adriatico, circa 150 aziende della filiera nautica.

Venerdì  sera all’interno dell’area convegni della Darsena di Rimini davanti a tante barche all’ormeggio si sono confrontati nel meeting “Nautica e Adriatico: un polo per la ripartenza” Valentina di Bernardino Presidente di CNA Nazionale Produzione, Lorenzo Pollicardo consulente Cna Nazionale ideatore dell’indagine sul mercato della filiera della nautica da diporto giunta alla sua quinta edizione,  Antonio Murzi autore di un focus sulla piccola nautica del Centro Studi di CNA Nazionale  e Cristiano Tomei Responsabile Turismo CNA Nazionale.

Siamo 8.000 km di coste in mezzo al Mediterraneo, con i più famosi Cantieri del mondo e le migliori maestranze malgrado leggi suicide e spietata concorrenza di altri paesi” dice Manlio Amaducci Presidente CNA Nautica Rimini.

E’ ora che le aziende di questo settore, per la stragrande maggioranza P.M.I ed imprese artigiane, comprendano che la Nautica deve aggiornarsi e costituire un cluster con una massa critica più importante per accedere e trattare al livello nazionale ed internazionale.

Procedere in questa direzione non è facile, occorre muovere e vincere una inerzia tipica delle piccole imprese, è una sfida che si può vincere solo avendo a fianco come partner una Associazione forte e strutturata a livello nazionale.

CNA Nautica c’è, e con l’incontro di oggi lancia la sfida alla nascita di un Polo Adriatico che possa unirsi ad altre realtà già in cammino”.

Emerge, dopo questo periodo di crisi, un nuovo settore che è quello dei servizi costieri che vede la categoria come leader mondiale.

< Articolo precedente Articolo successivo >