Luned́ 25 Ottobre10:55:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vinicio Capossela e Marc Ribot chiudono martedì 1 agosto il Verucchio Music Festival

Eventi Verucchio | 12:21 - 30 Luglio 2017 Vinicio Capossela e Marc Ribot chiudono martedì 1 agosto il Verucchio Music Festival

Appuntamento conclusivo per la XXXIII edizione del Verucchio Music Festival, ospitato come di consueto nella suggestiva cornice del Sagrato della Chiesa Collegiata di Verucchio, con la direzione artistica curata quest’anno da Ponderosa Music&Art.
Martedì 1 agosto (ore 21.30) Vinicio Capossela e Marc Ribot propongono il concerto STRIKES!: Ogni volta che Vinicio Capossela ha ospitato Marc Ribot sul suo maestoso Pequod musicale, la rotta ha virato verso il centro della burrasca. Cosa succederà ora che i due maestri dell’insonnia e dell’ammutinamento si ritroveranno per la prima volta da soli, in uno straordinario concerto a tu per tu, accompagnati da un leggero equipaggio ritmico? Il titolo promette strikes in abbondanza, bersagli centrati, colpi, impatti e incursioni nello smisurato canzoniere caposseliano. E ancora, come fossero scioperi a oltranza contro il tempo dell’utile, una serie di quei morbidi e accarezzati tiri alla Drugo Lebowsky che abbattono tutti i demoni in un colpo solo. Non era forse questo l’antico scopo del bowling e a ben vedere anche della musica?
La collaborazione tra Vinicio Capossela e Marc Ribot comincia nel 1996 con l’irruzione del chitarrista newyorkese ne “Il Ballo di San Vito”. Prosegue nel 1998 in “Scatà Scatà Scatafascio" di “Live in Volvo” e in “Canzoni a Manovella” del 2000. Ribot partecipa al “Concerto della Polvere” ideato e realizzato da Capossela al Parco della Pellerina di Torino nel 2004. In seguito, il chitarrista mette la prima pietra di “Ovunque Proteggi” del 2006, registrando “Brucia Troia” nella grotta di Ispinigoli. Registra anche le basi indirette di “Da Solo” (2008) nello studio dietro casa sua a Brooklin, con J. D. Foster, produttore di “Cubanos Postizos”. Ribot compare ancora in “Marinai, Profeti e Balene” (2011) e in diversi live, tra cui il dvd “Nel Niente Sotto Il Sole”. In totale, Vinicio ha ospitato Marc in una ventina di pezzi della sua discografia e in diversi concerti live, ultimo dei quali al Clapham Grand di Londra nel 2015, in occasione di “Qu’Art de Siècle”, il tour celebrativo della carriera venticinquennale di Vinicio.
 
 
Prevendite on line su www.ticketone.it, www.ponderosa.it, www.mailticket.it
Per informazioni: Ufficio IAT Verucchio tel. 0541/670222
www.facebook/VerucchioFestival

< Articolo precedente Articolo successivo >