Sabato 16 Ottobre00:23:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Meeting di Rimini dà la possibilità di provare un Triathlon Supersprint al lido di San Giuliano

Attualità Rimini | 17:15 - 29 Luglio 2017 Il Meeting di Rimini dà la possibilità di provare un Triathlon Supersprint al lido di San Giuliano

Giovedì 24 agosto 2017 al Lido S. Giuliano di Rimini, ritrovo alle ore 17 nella piazza della balena (viale Ortigara), alla foce del Marecchia, vicino alla nuova darsena, si svolgerà l'undicesima edizione del triathlon in mountain bike non competitivo, ed aperto anche ai non tesserati. La manifestazione è adatta per chi per la prima volta vuole cimentarsi in questa specialità ma anche come divertente allenamento per quelli già rodati in questo sport. Nelle dieci edizioni precedenti, alla partenza sulla battigia della spiaggia di San Giuliano, si sono sempre trovati assieme molti debuttanti nella specialità con dei triatleti più esperti. L'evento è non competitivo e ognuno potrà impiegare il tempo che desidera. La prima frazione in mare è abbordabilissima essendo circa di 200 metri. Si partirà poi in mountain bike seguendo la pista ciclabile del fiume Marecchia per un tratto tra andata e ritorno di circa 9 km. L'ultima frazione di corsa partendo dalla piazza della balena seguirà il percorso pedonale del bagno San Giuliano e poi si inoltrerà sulla nuova darsena fino al faro posto alla fine, e ritorno, per poco più di 2 km. Tutto il percorso si snoda in un ambiente naturale molto bello e completamente fuori dal traffico. Il clima dell'evento è molto amichevole; ci saranno i primi10-12 atleti abbastanza agonisti che probabilmente tireranno la gara al massimo loro possibilità, tutti gli altri potranno se vogliono considerare la prova un’escursione o un allenamento nella natura. L'ultimo arrivato sarà applaudito come il primo e gli eventuali gadget premio saranno a sorteggio. Gli esperti consigliano questo sport perchè alterna il nuoto la corsa e la pedalata, un ottimo sistema per tenersi in forma senza usurare troppo il sistema muscolo scheletrico, alternare i movimenti è sempre molto meglio che ripetere sempre, in maniera continua, lo stesso movimento.

< Articolo precedente Articolo successivo >