Giovedý 21 Ottobre14:52:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rotary, direttore Marcialis in visita al club di Novafeltria, tanti progetti in corso

Attualità Novafeltria | 12:26 - 27 Luglio 2017 Rotary, direttore Marcialis in visita al club di Novafeltria, tanti progetti in corso

Il governatore del distretto 2072 del Rotary International, Maurizio Marcialis, ha visitato il club di Novafeltria-Alto Montefeltro intrattenendosi con  i dirigenti di club e i numerosi soci. Nel corso dell'incontro il presidente, Giampiero Ugolini, ha ricordato le diverse azioni intraprese  recentemente dal club e portate a termine , a partire dal "Progetto Smara"  che ha consentito,  in collaborazione con la Rotary Foundation,  l'AUSL Romagna e l'associazione "Rio de oro", di dotare di attrezzature sanitarie e arredi un  piccolo Ospedale della cittadina di Smara, abitata dal popolo Saharawi.  Ulteriori progetti, approvati e finanziati dal club di Novafeltria, sono stati apprezzati dal governatore Marcialis:  un concerto promosso, assieme ad altre associazioni romagnole, per finanziare la ricerca della senatrice, dottoressa Cattaneo sulle malattie neurodegerative mentre una analoga manifestazione, condotta con il club della repubblica di San Marino e il club francese di  Saint Nom La Breteche,  ha consentito di finanziare il progetto "Adesso e dopo di noi" e l'Ospedale Mignoy au Chesnay di Parigi. Il club montefeltrino ha anche aderito alle tante iniziative locali con donazioni a favore degli istituti scolastici del territorio e dell'Accademia Musicale Valmarecchia, a cui è stato donato un pianoforte per favorire la vocazione musicale di tanti ragazzi del nostro comprensorio. Numerosissime le piccole donazioni a carattere umanitario  quali i contributi al distretto rotariano per la costruzione di quattro strutture nei diversi territori colpiti dal terremoto dell'Italia centrale dello scorso anno, al Soccorso alpino di Talamello, alla piccola Cindi, al concorso "Il Cicalino d'oro" e all'associazione "Un battito d'ali". Al termine della serata la moglie del governatore, architetto Flavia, ha illustrato il progetto consorti  rivolto a  finanziare la ricerca sull'Alzheimer,  condotta dal professor Zamboni dell'Università di Ferrara.

< Articolo precedente Articolo successivo >