Domenica 28 Novembre01:40:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

6000 lavoratori in c.i.g. in provincia di Pesaro Urbino

Pesaro | 08:16 - 19 Gennaio 2009

Sono quasi 6.000 i lavoratori della provincia di Pesaro e Urbino che nel corso del 2008 sono stati interessati da licenziamenti o collocati in cassa integrazione guadagni. Questo è quanto emerge dall’analisi condotta dall’Ufficio Studi della CGIL di Pesaro e Urbino elaborando i dati raccolti presso l’Inps, l’Amministrazione provinciale e le proprie strutture di categoria. In particolare sono 3.243 i lavoratori coinvolti dalla cassa integrazione ordinaria, 285 dalla cassa integrazione in deroga prevista per le piccole imprese e 2.112 collocati in mobilità. Sono circa 240 le imprese che hanno fatto ricorso alla cassa integrazione, con una forte prevalenza di aziende di piccole dimensioni.

< Articolo precedente Articolo successivo >