Venerd́ 30 Settembre14:17:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

400.000 partecipanti a Beach Games Riviera

Sport Riccione | 19:53 - 02 Agosto 2009 400.000 partecipanti a Beach Games Riviera

Si chiudono con numeri importanti, oltre 400.000 partecipanti e 500 ore di sport, i Riviera Beach Games, le Olimpiadi dei Giochi da spiaggia, tenuti dal 30 luglio a oggi sui 110 chilometri che vanno dai Lidi di Comacchio a Cattolica. Le spiagge dell'Emilia-Romagna sono state il grande palcoscenico di 125 eventi, coinvolgendo i 400.000 partecipanti tra atleti e semplici appassionati. Almeno 300 le squadre iscritte alle varie competizioni. In 4 intensi giorni di sport la Riviera adriatica dell'Emilia Romagna ha fatto scendere in pista le "stelle" del beach volley, del beach tennis, del foot volley, del beach soccer e di tante altre attività da spiaggia e di mare. Particolare successo hanno ottenuto le nuove discipline: il dodgeball, lo stand up paddle board, il nordic walking e il dunx flying basketball. Queste quattro attività non hanno solo attirato migliaia di spettatori, ma anche tanti appassionati che hanno voluto mettersi alla prova, cimentandosi accanto ai campioni. Tra i tanti appuntamenti in cartellone un Mondiale di beach tennis (a Marina di Ravenna e a Riccione con gare su 30 campi,19 nazionali, 1000 iscritti, 38 titoli in palio) e un campionato Nazionale di foot volley. "I Riviera Beach Games - ha dichiarato Andrea Babbi, amministratore delegato di Apt Servizi - hanno confermato la vocazione della Riviera dell'Emilia Romagna all'ospitalità e al benessere e la sua capacità di coinvolgere il turista con proposte sempre più diversificate e nuove. Partecipazione, entusiasmo, voglia di mettersi in gioco sono tra gli elementi trainanti di questa grande festa dello sport e del divertimento che, dopo la Notte Rosa, ha riproposto un evento unico ed inimitabile, proprio come i tesori della nostra arte e le eccellenze della nostra enogastronomia. I pacchetti vacanza proposti dagli operatori hanno poi legato all'evento il binomio qualità-convenienza, due elementi da cui il turismo non può prescindere. Anche con i Beach Games la sinergia tra pubblico e privato è risultata vincente".

< Articolo precedente Articolo successivo >