Mercoledý 23 Settembre01:25:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

18enni si denudano davanti anziane a Rimini

Cronaca Rimini | 22:25 - 21 Agosto 2008 18enni si denudano davanti anziane a Rimini

Quattro diciottenni di Torino sono stati denunciati dalla Polizia a Rimini per atti osceni in luogo pubblico. Il gruppetto prima aveva gettato dal balcone del residence dove alloggiano dei fazzoletti sporchi all'indirizzo di alcune anziane che hanno casa di fronte. Poi si sono denudati completamente. Ma è solo l'ultimo episodio registrato questa estate tra i turisti più giovani. E la Polizia è corsa ai ripari setacciando la città. Dopo un'operazione alla spiaggia libera, due giorni fa, oggi è stato portato a termine un intervento antibivacco, contro coloro cioé che si sistemano all'aperto in luoghi in cui non è autorizzato il pernottamento. Un gruppo composto da una decina di rom è stato sgomberato dal parco Peep dove si erano accampati, poi si è passati allo sgombero degli argini del fiume Marecchia, trasformati in campeggi all'aria aperta, nella zona di Rivabella. Erano sistemati fra i canneti o sotto i ponti della ferrovia. Sembra che qui trovino 'alloggio' non solo estemporanei turisti estivi, ma anche vagabondi che vi trascorrono l'inverno. Sono stati infatti recuperati materassi, biciclette e anche un letto in ferro. L'operazione ha portato al fermo di 11 persone, tutti marocchini; solo sei erano in regola con il permesso di soggiorno. Uno è stato arrestato, perché a suo carico c'era un ordine di espulsione. Altri tre, non in regola, sono stati accompagnati all'aeroporto ed espulsi.