Martedė 07 Dicembre23:43:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

150 kg di pesce sequestrati a V.Verucchio

Cronaca Verucchio | 18:26 - 30 Gennaio 2009

Circa 150 kg di pesce in cattivo stato di conservazione e 40 kg di vongole veraci non più commercializzabili: per questo motivo il titolare di una pescheria all'interno di un supermercato di Villa Verrucchio, nel riminese, è stato denunciato questa mattina dalla Guardia Costiera di Rimini per detenzione finalizzata alla vendita di sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione. Il pesce e le vongole sono stati sequestrati e saranno distrutti. A causare il sequestro nel primo caso la mancanza della necessaria autorizzazione dell'autorità sanitaria, di etichette indicanti la data di congelazione e perché il pesce non è stato conservato in contenitori idonei per un uso alimentare, mentre nel secondo le vongole sono state catturate da un periodo superiore a cinque giorni, periodo oltre il quale non è commercializzabile.

< Articolo precedente Articolo successivo >