Mercoledý 22 Settembre15:33:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

1° Categoria Girone H: Nova-Secchiano 4 Perticara 1

Sport Novafeltria | 23:18 - 21 Settembre 2008 1° Categoria Girone H: Nova-Secchiano 4 Perticara 1

<!-- /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"Times New Roman";} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} -->

Comunale di Secchiano gremito per il primo derby fra Nova-Secchiano e Perticara: i gialloblu vincono sugli spalti, grazie a una folta, calorosa e mai eccessiva tifoseria, gli oroblu rispondono con una prestazione straordinaria sul campo. Zannoni, Neri e Guiu sono i tre moschettieri che rilanciano il Nova-Secchiano dopo la sconfitta di Ronta; l’ex Rossini schiera un Perticara a sorpresa, ma i suoi piani vengono stravolti, a causa di una difesa troppo penetrabile, che ha patito tra l’altro l’assenza di uno degli ex, il giovane difensore Nicola Pacchioli, classe ’88, già due campionati da titolare a Novafeltria.

Fabiani conferma il 4-4-2, con Vitaioli spostato al centro della difesa per rimpiazzare Albani, in attacco Fratti preferito a Colantoni. Rossini accantona il 4-1-4-1, lascia il bomber Casadei Parlanti in panchina, affidandosi ai guizzanti Berardi e Palazzo come terminali offensivi del 4-4-2, anche se i due esterni Pellegrini e Zenunaj avanzano spesso per uno spregiudicato 4-2-4. Rivaroli rimpiazza Pacchioli, Pavani confermato nel ruolo di centrale difensivo.

Bene il Perticara nei primi minuti, squadra corta e aggressiva, abile a giocare palla a terra; al 7’ è bravo Zenunaj a servire Berardi, ma la mira in diagonale è imprecisa. Due minuti dopo ancora Berardi, questa volta liberato da Palazzo, prova il pallonetto, ma anche in questo caso non centra il bersaglio. Intermezzo, una colossale occasione per il Nova-Secchiano: lancio millimetrico di Zannoni, Neri trova un’autostrada, ma dopo una lunga cavalcata spreca a tu per tu con Casadei.

Fabiani capisce che quella è la chiave per scardinare il fortino avversario: lanci lunghi a colpire una difesa non velocissima, così al 17’ è Baruzzi a innescare Neri, Pavani sbaglia a far scattare il fuorigioco, l’attaccante arriva a tu per tu con Casadei, il tiro viene smorzato dal portiere, ma interviene Guiu a correggere in rete. Prima rete in campionato per il giovane talento rumeno, classe 1989. Il Nova-Secchiano si esalta sulle ali di uno scatenato Neri, che al 22’ si accentra e prova il destro, parato a terra da Casadei. Il Perticara stringe i denti, ma il Nova-Secchiano è bravo con Zannoni a far girare palla a centrocampo; al 32’ sempre un lancio lungo mette in difficoltà la terza linea del Perticara, Rivaroli sbaglia di testa, servendo all’indietro Guiu, che però cincischia in un dribbling di troppo, facilitando l’uscita di Casadei. Il tempo si chiude con due calci piazzati: al 38’ rasoterra di Berardi bloccato da Rezzuti, al 40’ pennellata di Zannoni che sfiora l’incrocio.

Nella ripresa Rossini gioca la carta Casadei Parlanti, ma è il Nova-Secchiano a trovare il colpo del k.o.: Fratti prende l’ascensore e di testa spizza per Neri, che con uno splendido sinistro a incrociare supera Casadei, facendosi così perdonare per qualche imprecisione sottoporta. La coppia Berardi-Casadei Parlanti prova a scuotere il Perticara: cross del primo e schiacciata di testa di poco a lato del secondo. Rossini arretra Cattedra e passa ad uno spregiudicato 3-4-3, ma sono ancora i padroni di casa a sfiorare il gol in contropiede: al 69’ Neri si accentra e carica il destro, miracolo di Casadei che respinge in tuffo. Quattro minuti dopo un tiro rimpallato di Fratti viene capitalizzato da Guiu, che sigla una doppietta indimenticabile. A questo punto il Perticara reagisce comunque con grande orgoglio: Casadei Parlanti si inventa una magia e lancia al volo per Berardi, che si ritrova un’autostrada davanti e batte l’ex Rezzuti in uscita. Il capitano e l’esperto bomber sono due furie, e le loro splendide giocate mettono in difficoltà la difesa avversaria. Rezzuti ha modo così di mettersi in luce: all’87’ lunga rimessa laterale di Vannucci, Saccani fa sponda di testa, sinistro ravvicinato di Ugolini e riflesso prodigioso dell’estremo difensore a deviare in calcio d’angolo.

All’89’ slalom di Zannoni, Giacomo Saccani in ritardo lo atterra: dal dischetto proprio il regista spiazza Casadei per il 4-1, firma meritata sulla vittoria per il man of the match. Nel finale ancora Perticara in attacco: su corner dalla destra Rezzuti esce e smanaccia, Lucio Saccani porge all’indietro per Vannucci che dal limite carica il sinistro, il portiere recupera la posizione e devia sopra la traversa con prontezza. Cala così il sipario sulla partita: mercoledì si replica a Sant’Agata Feltria per la Coppa Emilia.

Olympia Nova Secchiano – Perticara 4 -1

Marcatori: 17’ Guiu, 54’ Neri, 73’ Guiu, 79’ Berardi (P), 89’ rigore Zannoni

Nova-Secchiano: 1 Rezzuti – 2 Carlini 4 Vitaioli 6 Muratori 3 Fabbri – 9 Tellinai (17nPascarella dal 67’) 5 Zannoni 8 Baruzzi 11 Neri – 7 Guiu (14 Colantoni dal 75’) 10 Fratti; in panchina: 12 Bianchi, 13 Zerbini, 15 Della Valle, 16 Mini, 18 Alessandrini; allenatore: Fabiani

Perticara (4-4-2): 1 Casadei – 2 Rivaroli 4 Corbara 5 Pavani 3 Vannucci – 11 Pellegrini 6 L.Saccani 8 Cattedra (18 G.Saccani dal 65’) 9 Zenunay (14 Casadei Parlanti dal 46’) – 10 Berardi 7 Palazzo (17 Ugolini dal 69’); in panchina: 12 Novelli, 13 Marani, 15 Urbini, 16 Baschetti; allenatore: Rossini

Arbitro: Visani di Cesena

Ammoniti: Vitaioli, Fratti, Pavani, Rivaroli, Tellinai, Palazzo

Statistiche: fuorigioco 3-5, calci d’angolo 5-5; recupero: 1’ + 4’; tiri in porta 9-6, tiri totali 13-12.

Riccardo Giannini

< Articolo precedente Articolo successivo >