Martedė 19 Settembre18:05:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: offre la droga, al rifiuto si scatena. Spacciatore aggredisce e deruba un ragazzo, ma viene arrestato

Cronaca Rimini | 12:39 - 13 Settembre 2017 Rimini: offre la droga, al rifiuto si scatena. Spacciatore aggredisce e deruba un ragazzo, ma viene arrestato

Salta la cessione di droga e lo spacciatore si scatena contro il mancato acquirente, aggredendolo e derubandolo. E' quanto avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì a Rimini: un 49enne tunisino, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri per rapina. La pattuglia ha notato il nordafricano durante i consueti controlli del territorio, coordinati dal nuovo Comandante della Compagnia di Rimini, il Capitano Sabato Landi. Il tunisino è stato visto mentre avvicinava un ragazzo: non è chiaro se gli abbia offerto la droga e se quest'ultimo abbia rifiutato, oppure se c'era l'intenzione di acquistare lo stupefacente e la cessione sia saltata per mancanza di accordo tra venditore e acquirente. Ad ogni modo il tunisino ha reagito  con rabbia, schiaffeggiando il suo interlocutore e portandogli via 40 euro. Dopo pochi passi la sua fuga è stata interrotta dai Carabinieri.

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini calcio, ancora protagonista?